BUONE PRATICHE per RISPARMIARE ACQUA

  1. Chiudere il rubinetto quando ci laviamo le mani o i denti, quando ci radiamo, facciamo lo shampoo o la doccia
    un rubinetto lasciato aperto eroga mediamente 13 litri al minuto
  2. Usare il frangi getto al rubinetto ed alla doccia
    fa risparmiare fino al 50% d’acqua.
  3. Pulire le verdure lasciandole a mollo in una bacinella e riutilizzare l’acqua del lavaggio per innaffiare le piante
    In questo modo si possono risparmiare anche 1.000 litri d’acqua in un anno.
  4. Non fare uso eccessivo di prodotti chimici per la pulizia della casa. Per disinfettare e lucidare basta acqua e un po’ aceto oppure bicarbonato.
  5. Usare bacinelle e secchi anche in bagno così da impiegare due volte la stessa acqua: una per lavarsi e l’altra al posto dello sciacquone
  6. Usare la doccia in modo che non diventi una cascata
  7. Fare lo stesso per i piatti (usare per l’acqua calda quella della cottura della pasta). Usare l’acqua corrente solo per il risciacquo.
  8. Non usare il wc per eliminare piccoli rifiuti e installare lo scarico differenziato ossia con doppio pulsante oppure riempite una bottiglia di plastica ed inseritela nella vasca dello sciacquone  occuperà lo spazio uguale al volume d’acqua che risparmiate ad ogni scarico
    Quasi il 40% dell’acqua consumata in un’abitazione viene utilizzata dallo sciacquone che, ogni volta, ne fa uscire circa 8-10 litri. Per risparmiare, si può installare la cassetta del wc con lo scarico differenziato e utilizzare la pattumiera per gettare i rifiuti più piccoli (carta, mozziconi, ecc.).
  9. Usare un secchio e non la canna dell’acqua per lavare l’auto
    Permette di risparmiare più di 100 litri d’acqua.
  10. Usare la lavatrice e la lavastoviglie a pieno carico
    Questi elettrodomestici consumano 80-120 litri di Acqua ad ogni lavaggio, indipendentemente dal carico di panni e stoviglie. Dosare correttamente il detersivo per il lavaggio. Ci permette di risparmiare dagli 8.000 agli 11.000 litri all’anno di acqua e di inquinare meno. Inoltre, i lavaggi a 30° in lavatrice/lavastoviglie riducono i consumi della metà rispetto a quelli a 90°
  11. Acqua fresca da bere? Teniamola in frigorifero!
    Non lasciar scorrere l’acqua dal rubinetto perché si rinfreschi. Meglio tenerne una caraffa in frigorifero.
  12. Riparare il rubinetto o lo sciacquone che gocciolano
    Non sottovalutare le piccole perdite perché al ritmo di 60 gocce al minuto si sprecano 2.000 litri d’acqua in un anno.
  13. Controllare periodicamente il contatore
    È indispensabile controllare il proprio contatore con i rubinetti chiusi e gli elettrodomestici spenti. Se l’indicatore gira, è meglio richiedere l’intervento di un idraulico per controllare l’impianto perché ci potrebbe essere una perdita.