BUON 2017

Con l’invito a Buone Pratiche durante tutto l’anno per risparmiare Risorse ed essere solidali con il mondo che ci circonda a livello locale e globale.

Ecco alcune indicazioni per iniziare e proseguire un anno “sostenibile”.

  1. Risparmiare  Energia perché quella che non si consuma è l’unica che non inquina e non altera il Clima
  2. Evitare l’acquisto di stoviglie e sacchetti di plastica e di prodotti con tanto imballaggio. La plastica è un materiale prezioso che diventa dannoso se non usato con cautela.   Lo dimostrano le diossine messe in circolo durante l’incenerimento e i suoi residui che in mare vengono inghiottite da uccelli , pesci, tartarughe con grave danno per la loro sopravvivenza e la nostra. Facciamo attenzione agli imballaggi, che siano riciclati o almeno riciclabili e differenziamoli ponendo attenzione ai simboli http://areeumidedellaversilia.it/conoscere-i-simboli-per-migliorare-la-raccolta-differenziata-e-ridurre-i-rifiuti/
  3. Acquistiamo e regaliamo bagnoschiuma e prodotti di bellezza e  per l’igiene personale privi di microsfere di plastica (di Polietilene o di Polipropilene che poi finiscono per contaminare il mare ed essere ingerite dai pesci.   Quindi anche da noi quando questi arrivano sulla nostra tavola.
  4. Acquistiamo carta riciclata o certificata  che deriva da boschi gestiti in modo sostenibile.   Soprattutto consumiamone il meno possibile per preservare gli alberi
  5. Compriamo mobili costruiti con legno certificato che, come la carta, deriva da foreste gestite in modo sostenibile http://areeumidedellaversilia.it/marchi-sostenibili/
  6. Usiamo a pieno carico gli elettrodomestici.
  7. Facciamo attenzione agli sprechi di Acqua per tutelarne l’abbondanza e la qualità e preservare la biodiversità degli ambienti acquatici che la preservano pulita ed abbondante
  8. Non acquistiamo troppi vestiti e scegliamo quelli che non contengano sostanze pericolose per la nostra Salute e quella dell’Ambiente (https://secured-static.greenpeace.org/italy/Global/italy/file/2016/prato-ZDHC.pdf)
  9. Mettiamo in tavola cibi sostenibili compriamo prodotti di agricoltura biologica e dell’equosolidale, dei mercati locali e di stagione, liberi da OGM(Organismi Geneticamente Modificati).   Magari che provengano e dalle zone terremotate. http://areeumidedellaversilia.it/marchi-sostenibili/ ; http://areeumidedellaversilia.it/gruppi-dacquisto-solidali/
  10. Consumiamo poca carne  a favore di frutta e verdura.
  11. Scegliamo il tonno giusto. Il Tonno Mare blu usa tecniche di pesca che uccidno a migliaia altri pesci. Inoltre, la Thai Union Group – proprietaria del marchio – è stata recentemente collegata a casi di violazione dei diritti umani nella propria catena di fornitori. (http://www.greenpeace.it/tonnointrappola/?utm_source=planet&utm_campaign=ecodecalogo_12122016&utm_medium=news)
  12. Avendo lo spazio, adottiamo una compostiera per i residui di cucina e di giardino. http://areeumidedellaversilia.it/compostaggio-domesico/
  13. Non usiamo prodotti monodose.
  14. Promuoviamo le Aree Protette che costituiscono un valore inalienabile per la nostra esistenza ed il nostro benessere e partecipiamo alla tutela delle Aree Umide, dei Canali, dei Fiumi e del Mare

Ma soprattutto, usiamo il meno possibile di TUTTO